13 dicembre 2012

Restituzioni

La poesia restituisce alla mente
Il respiro del già vissuto
Senza che mai sia accaduto.


3 commenti:

  1. ...ho letto e riletto le tue parole...e mi ero persa. Perchè proprio io, che spesso non dò ascolto al mio razionale, mi ritrovavo a cercare nelle tue parole una qualche forma di spiegazione a qualcosa che è molto lontano dal mio essere: il vissuto scisso dall'accaduto. Poi mi sono fermata, e ho sorriso della mia stoltezza....perchè le tue parole, prima che comprese, vanno assaporate, così, ad occhi chiusi. E questa, la tua, è poesia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brugoletta, non mi hai detto come ti chiami! cercami su Facebook...

      Elimina
  2. Brugoletta, sapessi che piccola gioia mi dai con i tuoi commenti. Mi sento ascoltata e compresa. Senza cercarlo, mi viene regalato. Grazie!

    RispondiElimina