12 gennaio 2008

Maddalena in "Andrea Chénier", Quadro terzo)

«Fu in quel dolore 
che a me venne l'amor! 
Voce piena d'armonia e dice: 
"Vivi ancora! Io son la vita! 
Ne' miei occhi è il tuo cielo! 
Tu non sei sola! 
Le lacrime tue io le raccolgo! 
Io sto sul tuo cammino e ti sorreggo! 
Sorridi e spera! Io son l'amore! 
Tutto intorno è sangue e fango? 
Io son divino! Io son l'oblio! 
Io sono il dio che sovra il mondo 
scendo da l'empireo, fa della terra 
un ciel! Ah! 
Io son l'amore, io son l'amor, l'amor." 
E l'angelo si accosta, bacia, 
e vi bacia la morte! 
Corpo di moribonda è il corpo mio. 
Prendilo dunque. 
Io son già morta cosa!»

(Maddalena in "Andrea Chénier", Quadro terzo)

Nessun commento:

Posta un commento