6 ottobre 2010

nevrotico in guardia

Il nevrotico sfugge facilmente alla follia: la evita bloccando l'eccitazione, cioè riducendola a un punto in cui non c'è pericolo di esplosione o di scoppio. In realtà il nevrotico subisce una castrazione psicologica.

Tuttavia, il potenziale della liberazione esplosiva è ancora presente nel suo corpo, sebbene sia rigidamente sorvegliato come se fosse una bomba.
Il nevrotico è in guardia contro se stesso, terrorizzato all'idea di lasciare andare le sue difese e di dare libera espressione alle sue sensazioni.

('Homo normalis' Wilhelm Reich)

Nessun commento:

Posta un commento