17 marzo 2012

rapporti difficili: io e il mio modem

Il mio modem vuole stare vicino vicino a me, al massimo mezzo metro, se no non mi concede il suo wifi. E' un modem romantico.

Il mio modem sa bene quando sto chattando di cose emozionanti su skype. Quando si accorge che aspetto o devo dare una risposta clou si agita, e flop, chiude l'occhietto verde interrompendo la linea. E' un modem ansioso.

Il mio modem sta dalla parte delle majors cinematografiche. Trova tutte le scuse per non farmi vedere intero un film in streaming. E' un modem onesto.

Il mio modem ha un'antennina sensibile. Certe volte quando mi sente su di giri si emoziona e l'antennina gli casca giù. E' un modem con ansia da prestazione.

Il mio modem ha paura dei gatti e dei cani. Chiude tutte le comunicazioni quando un animale lo annusa da vicino. E un modem fifone.

Il mio modem è monogamo. Da quando ha vicino il decoder, fa i capricci ogni giorno. E' un modem geloso.

Il mio modem e io staio attraversando un momento di crisi, lui mi soffoca, non dandomi spazio sufficiente, io lo accuso di non fare abbastanza per la famiglia. E' un modem di quelli che ce n'è tanti.



.

5 commenti:

  1. E' perchè non è un "modem azzurro".
    Scrivi bene. Molto bene!
    Ciao ciao

    RispondiElimina
  2. io, da grande, voglio essere come te! :)

    RispondiElimina
  3. Delizioso post, abbiamo un modem simile......aver compagnia nel duol scema la pena???Ciao Stella

    RispondiElimina