5 gennaio 2012

dove si scrive poesia

opera di Deangel

Scrivi poesie
perché hai bisogno
di un posto
dove essere quello che non sei. 


(ALEJANDRA PIZARNIK, 
Poemas no recogidos en libros)



Ecco perchè è nella sofferenza si scrivono poesie. Raramente nello stato di gioia, ancora più raramente in quello della serenità. Perchè la poesia ha bisogno di eccessi, di traboccamenti emotivi. E gli eccessi emotivia loro volta, si servono della poesia per sanarsi. Per riuscire ad aggrapparsi a qualcosa creandosi dal nulla una zattera che porti in salvo, verso un'oasi di salvezza, un sollievo temporaneo, un luogo dove l'amato è un ricordo, ma il ricordarlo una presenza; dove i desideri sono disegnati e i dolori confinati, dove il luogo dell'immaginato scrive se stesso lettera dopo lettera, parola dopo parola, a cercare disperatamente una realtà.


Nessun commento:

Posta un commento