29 dicembre 2010

Per gli amanti notturni illegittimi

Vorrei dedicare questa poesia di Vivian Lamarque a tutti coloro che di notte amano fortemente, soprattutto quelli che dalla persona amata sono lontani. 

India, di Lorenzo Mattotti














POESIA ILLEGITTIMA

Quella sera che ho fatto l'amore
mentale con te
non sono stata prudente
dopo un po' mi si è gonfiata la mente
sappi che due notti fa
con dolorose doglie
mi è nata una poesia illegittimamente
porterà solo il mio nome
ma ha la tua aria straniera ti somiglia
mentre non sospetti niente di niente
sappi che ti è nata una figlia.



Nessun commento:

Posta un commento