26 marzo 2008

Dislivello


Il dislivello porta dinamismo, mi è stato detto. Nelle relazioni significa che se uno parla l'altro sta zitto, se uno russa l'altro ha l'insonnia, se uno mangia l'altro sta dieta, se uno vota a sinistra l'altro a destra, allora funziona? se uno è fedele, l'altro tradisce? temo di preferire in qualche caso l'assoluta staticità.

Nessun commento:

Posta un commento